Verso le elezioni europee, modalità di voto e preferenze

Le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo si terranno, contestualmente alle amministrative, domenica 26 maggio. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23. Gli elettori italiani sceglieranno 76 dei 751 parlamentari con un sistema proporzionale e una soglia di sbarramento fissata al 4%.

Sulla scheda si potrà tracciare una croce sulla lista prescelta. Accanto al simbolo si potranno indicare fino a un massimo di tre preferenze scrivendo i cognomi (o cognomi e nomi in caso di omonimia) di candidati negli appositi spazi. Per favorire la rappresentanza di genere, nel caso l’elettore esprima due o tre preferenze, i nominativi dovranno essere di generi diversi. Se dello stesso sesso infatti, la seconda e/o la terza preferenza verranno annullate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.