A Taipana contributi ai piccoli esercizi alimentari di prossimità

L’epidemia da COVID 19 e le misure di contrasto alla diffusione dei contagi hanno condizionato pesantemente numerose attività economiche sospendendone o limitandone l’attività. Così è stato anche nel territorio del Comune di Taipana, il che ha portato l’amministrazione comunale a definire degli interventi a sostegno delle realtà economiche locali danneggiate, ma soprattutto per promuovere nuovi progetti imprenditoriali come gli “alimentari di prossimità”, attività commerciale ad oggi non attiva sul territorio comunale di Taipana.
I soggetti destinatari dell’avviso pubblico per l’erogazione di un contributo a fondo perduto sono piccole o micro imprese, cooperative o associazioni che abbiano sede operativa o svolgono l’attività con un sito sul territorio comunale di Taipana. Sono ammessi a finanziamento investimenti (un solo progetto per richiedente) per l’acquisto di macchinari, impianti, arredi e attrezzature varie, investimenti immateriali, opere murarie e impiantistiche necessarie per l’installazione e il collegamento dei macchinari e dei nuovi impianti produttivi acquisiti, mezzi di trasporto per sviluppare il servizio sul territorio o per l’assunzione di nuovo personale. Le risorse disponibili, trasferite al Comune di Taipana dallo Stato, ammontano a 19.436 euro. I criteri che contribuiranno a formulare la graduatoria riguardano l’avvio di nuova attività di alimentari di prossimità, progetti imprenditoriali di giovani o donne e gli effetti non economici delle iniziative.
Le imprese interessate dovranno presentare domanda al Comune di Taipana entro e non oltre le ore 12.00 del 20 dicembre. L’avviso completo ed il modulo sono disponibili sul sito web del Comune di Taipana.
Per eventuali chiarimenti ed informazioni gli interessati possono scrivere all’indirizzo di posta elettronica ufficio.tecnico@comune.taipana.ud.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.