Al Congresso dei comuni sloveni è ritornato al centro dell’attenzione anche il tema dell’istituzione delle province. Che in Slovenia abbia senso provare ad istituirle è d’accordo anche il presidente Borut Pahor, che pur sottolineando si tratti di un esperimento azzardato, ritiene che questo – dopo le elezioni di novembre – possa essere forse il momento più adatto per fare un tentativo. Pahor ha ricordato come proprio il suo governo non sia riuscito a portare a termine questo progetto. Secondo i rappresentanti dei comuni le province contribuirebbero in Slovenia ad uno sviluppo regionale armonico.