klanjscekSonja Klanjšček, che dal 1º settembre ha assunto la dirigenza dell’Istituto comprensivo bilingue di S. Pietro al Natisone sostituendo Živa Gruden, si è presentata ieri, mercoledì 3 settembre, ai genitori degli alunni che da mercoledì 10 inizieranno il nuovo anno scolastico nella consueta riunione informativa. La nuova dirigente scolastica si è detta contenta della nuova funzione, che svolgerà assieme a quella che già aveva a Doberdò del Lago, ha anche affermato di conoscere bene le Valli del Natisone ed alcuni insegnanti dell’istituto che sono stati suoi allievi.

Sono intervenuti anche il sindaco di S. Pietro, Mariano Zufferli, e il suo vice, Claudia Cantoni, che è assessore all’istruzione. Due i temi: la novità della mensa, che non sarà più a carico dell’Istituto per l’istruzione slovena ma di una ditta esterna (è in atto la gara di appalto che si concluderà l’8 settembre) e la ristrutturazione della sede di viale Azzida. In questo caso l’appalto verrà affidato dopo alcuni espletamenti burocratici ed il periodo (35 giorni) previsto per eventuali ricorsi. Zufferli ha annunciato che al progetto verranno aggiunte alcune nuove aule ed un parcheggio.