La cerimonia di conferimento del titolo, che sarà diviso con la città portoghese Coimbra, si è tenuta l’8 ottobre. La nomina sarà un’ottima occasione per promuovere le eccelenze gastronomiche slovene, anche in virtù del fatto che nella seconda metà del 2021 la Slovenia presiederà l’UE. La Slovenia vanta 24 regioni gastronomiche e 365 pietanze e bevande tipici locali o regionali. A Bruxelles il titolo è stato ritirato dalla segretaria di Stato al ministero dell’agricoltura Tanja Strniša e, in rappresentanza del ministero economico, Eva Štravs Podlogar. Tra le eccellenze presentate all’evento anche il formaggio Tolminc.