Il parlamento sloveno ha approvato la nuova legge sul salario minimo legale, proposta dalla Sinistra e appoggiata dalla coalizione di governo. Nel 2019 il salario minimo verrà aumentato dagli attuali circa 638 euro netti a 667 euro e nel 2020 a 700 euro. Dal 2020 saranno escluse dal calcolo tutte le indennità e le aggiunte e con il 2021 verrà introdotta una formula precisa: il salario minimo dovrà superare almeno del 20% – ma non più del 40% -il valore della spesa minima mensile per una qualità di vita minimamente accettabile. Alle condizioni attuali significherebbe un salario minimo di 736 euro netti.