L’1 ottobre si celebra la giornata internazionale degli anziani. In Slovenia il termine storicamente indica chi ha raggiunto i 65 anni d’età, anche se visto l’innalzamento dell’aspettativa di vita ed il diverso stile di vita, gli analisti ritengono che sarebbe meglio porre il limite a 74 anni. All’inizio del 2018, tra gli abitanti sloveni uno su cinque aveva già raggiunto i 65 anni, il 58% erano donne. Il numero di anziani in un anno è aumentato di undicimila unità. Il 4,3% degli over 65 viveva nelle case di riposo (la percentuale è ridotta all’1% per chi ha meno di 70 anni, tra gli 85-enni sale a 10%, e a 33% per gli over 95.)