Per le elezioni alla Camera dei deputati la maggior parte dei 32 comuni delle province di Gorizia, Trieste e Udine, in cui viene applicata la legge 38/2001 per la tutela della minoranza linguistica slovena, è inserita nel collegio di Gorizia, noto anche come collegio di Bratina. Questa l’affluenza alle urne alla chiusura dei seggi in quei comuni: Cormons (Krmin) 76,61%, Doberdò del Lago (Doberdob) 77,24, Gorizia (Gorica) 73,35%, Monfalcone (Tržič) 72,91%, Ronchi dei Legionari (Ronke) 76,85%, Sagrado (Zagraj) 75,64%, San Floriano del Collio (Števerjan) 78,36%, Savogna d’Isonzo (Sovodnje ob Soči) 70,84%, Duino-Aurisina (Devin Nabrežina) 74,23%, Monrupino (Repentabor) 70,56%, Sgonico (Zgonik) 74,89%, Attimis (Ahten) 74,63%, Drenchia (Dreka) 61,00%, Faedis (Fojda) 74,30%, Grimacco (Grmek) 70,94%, Lusevera (Bardo) 69,94%, Nimis (Neme) 73,12%, Prepotto (Prapotno) 72,24%, Pulfero (Podbonesec) 66,16%, Resia (Rezija) 63,69%,  San Leonardo (Sv. Lenart) 77,15%, San Pietro al Natisone (Špeter) 76,73%, Savogna (Sovodnja) 64,07%, Stregna (Srednje) 70,00%, Taipana (Tipana) 65,66%, Torreano (Tavorjana) 75,18%.
Nei comuni di Trieste (Trst), Muggia (Milje) e S. Dorligo della Valle – Dolina, che formano il collegio FVG I (di Trieste), l’affluenza è stata rispettivamente del 69,97%, 73,53% e 72,51%.
A Cividale (Čedad), che rientra nel collegio di Udine, l’affluenza è stata del 75,11%.
A Malborghetto Valbruna (Naborjet-Ovčja vas) e Tarvisio (Trbiž), che rientrano nel collegio di Codroipo, l’affluenza è stata invece rispettivamente del 74,73% e 72,67%.