Luigia Negro: “A Resia ha vinto la volontà di cambiamento”

Nell’edizione cartacea del Novi Matajur del 5 giugno abbiamo pubblicato una lunga intervista (in sloveno) a Luigia Negro, presidente provinciale della SKGZ e del Museo della Gente della Val Resia di Stolvizza. Le abbiamo chiesto anche un commento sull’ultima tornata elettorale nel suo comune, dove è stata eletta sindaca Anna Micelli. Mercoledì prossimo, 12 giugno, ci sarà la prima seduta del nuovo consiglio comunale.

“L’esito delle ultime elezioni comunali a Resia, con una grande maggioranza di votanti che ha scelto la lista guidata da Anna Micelli – ci dice Luigia Negro, presidente provinciale di SKGZ – è un chiaro e inequivocabile segnale che a Resia ha vinto la volontà di cambiamento. Questa volontà ha come base il desiderio di dare nuovo slancio alla valle con spirito di unità e collaborazione per il bene di tutti ed in particolare per i giovani. Con queste elezioni si sono anche in gran parte superate le polemiche, a volte pesanti, riguardanti le leggi di tutela, che hanno condizionato non poco questi ultimi vent’anni. Anna Micelli è stata per molti anni ed è tutt’ora molto attiva soprattutto nell’ambito della Pro Loco, della quale è stata per diversi mandati presidente. Durante la sua presidenza si sono attivati progetti molto importanti come l’istituzione dell’ufficio IAT, nel 1999, che tutt’ora opera all’interno della sede del Parco delle Prealpi Giulie a Prato di Resia, ed il Servizio civile al quale hanno preso parte numerosi giovani locali.  Credo che con questa sua grande esperienza nel mondo del volontariato possa sicuramente, insieme alla sua squadra, consolidare quanto c’è già a Resia e migliorare.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.