Il voto di fiducia sul nuovo Governo sloveno potrebbe arrivare, salvo intoppi dell’ultima ora, entro il 13 settembre, ma il “pentapartito” che sostiene il premier Šarec ha già individuato tutti i candidati al ruolo di ministro. Al ministero degli esteri dovrebbe andare l’ex premier Miro Cerar, rieletto con il suo partito SMC.
SMC che “strappa” anche il ministro dello sviluppo economico per cui dovrebbe essere riconfermato l’uscente Zdravko Počivalšek e del lavoro con Ksenija Klampfer. Ministro dell’interno sarà invece Boštjan Poklukar, eletto con il partito del premier.