Nel nuovo Parlamento sloveno solo 22 donne su 90 deputati

Le elezioni slovene del 3 giugno hanno portato a risultati poco soddisfacenti per quanto riguarda la rappresentanza femminile nel Parlamento. Sono infatti solo 22 le parlamentari elette (il 24%), il risultato peggiore delle ultime tornate elettorali. Il calo è stato abbastanza netto, visto che nel 2014 sono state elette 32 donne e nel 2011 28. Singolare il caso di Alenka Bratušek, leader del proprio partito e prima premier donna in Slovenia (ha ricoperto questo incarico tra marzo 2013 e settembre 2014), che, pur essendo la candidata di SAB – Stranka Alenke Bratušek – più votata (in termini nominali) non è entrata in parlamento. In termini percentuali infatti hanno ottenuto risultati migliori altri esponenti del partito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.