Peter Jožef Česnik indicato come ministro per gli sloveni nel mondo

Nella complessa trattativa per la formazione del governo fra i cinque partiti che compongono la coalizione a sostegno del nuovo premier Marjan Šarec, a capo del ministero per gli sloveni nel mondo è stato indicato Peter Jožef Česnik, eletto con il partito Alenka Bratusek. Česnik, che è anche il più anziano parlamentare sloveno di questa legislatura (ha 73 anni), succede quindi a Gorazd Žmavc di DeSUS, il partito dei pensionati, che ha ricoperto la carica nei due esecutivi precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.