La votazione per l’elezione del Presidente della Regione e per l’elezione del Consiglio regionale avviene su un’unica scheda. La scheda riporta il nome, il cognome e il contrassegno dei candidati alla carica di Presidente, nonché i contrassegni delle liste circoscrizionali affiancati dalla riga per esprimere il voto di preferenza.
Ciascun elettore può esprimere un voto a favore di una lista e un voto a favore di un candidato alla carica di Presidente, anche non collegato alla lista votata. Nel caso in cui l’elettore esprima un voto solo a favore di una lista, il voto si intende espresso anche a favore del candidato alla carica di Presidente con la stessa collegato.
Nel caso in cui l’elettore esprima un voto solo a favore di un candidato alla carica di Presidente, il voto si intende attribuito solo al candidato Presidente. Ciascun elettore può esprimere un voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere regionale compreso nella lista votata.