È partito lunedì 27 gennaio il corso di formazione ‘Strumenti di co-progettazione in rete per lo sviluppo di filiere corte’ promosso da Enfap FVG e Gal Torre Natisone grazie al finanziamento della Regione FVG con fondi FSE. Il corso è rivolto agli operatori turistici ed enogastronomici del territorio per migliorare la capacità di sviluppare idee e progettare in rete e si sviluppa in sinergia con la Strategia di sviluppo locale del Gal Torre Natisone ‘Le Montagne Blu’, con particolare riferimento all’azione 2.4 ‘Reti rurali plurisettoriali per la definizione dell’offerta turistica territoriale’ e all’uscita dei prossimi bandi nel corso del 2020.

L’iniziativa formativa, della durata di 40 ore, è organizzata in collaborazione con il Comune di Faedis. L’approccio è di tipo laboratoriale e guiderà i partecipanti a una maggiore consapevolezza su come fare aggregazione in modo concreto tra operatori attraverso la pratica di tecniche di co-progettazione di prodotti turistici in linea con le strategie di Promoturismo FVG, di strumenti di analisi di contesto e dei bisogni di innovazione, di sviluppo di modalità di collaborazione formalizzata.