Vaccinazioni anti Covid-19 in Slovenia: nel Posočje sopra la media nazionale

In base ai dati aggionati al 15 aprile mattina e pubblicati sul sito tematico dedicato alle vaccinazioni anti Covid-19, in Slovenia ha completato il ciclo vaccinale il 6,04% degli abitanti (126.764 persone, mentre 351.020 hanno ricevuto la prima dose – per il calcolo delle percentuali è stato utilizzato il numero di abitanti al primo luglio 2020, quindi poco più di 2.100.000). Attualmente secondo il piano vaccinale sloveno sono aperte le prenotazioni per le vaccinazioni – e si stanno anche già effettuando – per tutti gli over 60 e per le categorie identificate come prioritarie. Tra queste rientreranno a breve anche i maturandi, per permettere loro di sostenere senza preoccupazioni l’esame di maturità. Finora, così come in Italia, sono stati utilizzati i vaccini prodotti da Pfizer/BioNTech, Moderna in AstraZeneca. Per quest’ultimo la Slovenia non ha posto nessuna limitazione ed è previsto il suo utilizzo per tutte le persone maggiorenni, ma da più parti tra gli over 60 arrivano rinunce alla vaccinazione con il vaccino di AstraZeneca VaxZevria.
Per quanto riguarda la situazione nelle singole regioni, quella goriziana di cui fa parte anche l’Alta valle dell’Isonzo è la regione con la percentuale più alta di abitanti immunizzati (6,8%), quasi il 20% è invece in attesa del richiamo. Questa la situazione nei comuni a ridosso della fascia confinaria della provincia di Udine, Bovec ha il 7,2% di abitanti immunizzati (il 18,2% ha ricevuto la prima dose), Kobarid ha l’8,3% di persone immunizzate (il 20,8% è in attesa del richiamo), 8,7% e 20,6% le percentuali relative a Tolmino e 5,2% e 17% quelle di Kanal. Da inizio aprile è aperto anche il centro vaccinale nel Kinogledališče Tolmin.
Ulteriori dati e grafici interattivi sullo stato attuale della campagna vaccinale in Slovenia si trovano QUI.

Un esempio di grafico interattivo accessibile dal sito dedicato alle vaccinazioni in Slovenia: la situazione nel Goriziano e nei comuni che compongono questa regione

Per fare un paragone con la situazione attuale in Slovenia riportiamo anche alcuni dati e grafici (fonte GIMBE) relativi alla nostra regione (ed allo stato in Italia): le percentuale di popolazione del FVG che in base ai dati aggiornati al 14 aprile mattina ha ricevuto la prima dose ed è in attesa del richiamo ammonta al 9,6%, mentre gli immunizzati, quindi coloro che hanno già completato il ciclo vaccinale, rappresentano il 7,7% della popolazione regionale, composta – in base ai dati di inizio 2020 – da 1.206.216 abitanti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.