“Villaggi dell’alpinismo”, Jezersko primo comune sloveno ad entrare nella rete

La rete internazionale dei “Villaggi dell’alpinismo” che promuove lo sviluppo del turismo in montagna, preservando però i valori culturali e naturali dei luoghi, si è allargata anche alla Slovenia. La prima località slovena ad aderire all’iniziativa, che ora collega 28 località, è stato il Comune di Jezersko, che è entrato in questa rete sabato 26 maggio, in occasione della Giornata della Convenzione delle Alpi. L’iniziativa internazionale, partita vent’anni fa in Austria, è gestita ora dalle associazioni apinistiche austriaca, bavarese, sudtirolese, italiana e slovena (quest’ultima con il sostegno dei ministeri dell’ambiente e dello sviluppo economico). Della rete, oltre a Jezerso fanno parte, 20 località austriache, quattro bavaresi, due in Alto Adige e una, Val di Zoldo, in Veneto.

Maggiori informazioni sul progetto si trovano sul sito internet dedicato a questa rete: https://www.bergsteigerdoerfer.org/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.