La squadra valligiana di freccette di Serie A (Open Dart – Csen) Bo’ Boys, capitanata da Daniele Trinco e che quest’anno compie 10 anni di attività, ha conquistato per la seconda volta il titolo italiano di freccette elettroniche Soft Dart (dopo quello del 2021, negli ultimi due anni si era invece classificata al secondo posto).
Nelle finali nazionali disputate tra il 19 e 21 gennaio ad Arezzo che hanno visto misurarsi le migliori squadre provenienti da Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Toscana, Marche, Umbria, Molise, Lazio, Liguria e Veneto, i Bo’ Boys che nel campionato regionale avevano chiuso al secondo posto nel girone A1 dietro al Dart Team Pashà, hanno compiuto un’altra grande impresa, vincendo la sfida decisiva per il titolo contro i Dardi (Umbria). Al terzo posto si sono classificati i Wizard Darts del Friuli Venezia Giulia, quarti i Blu Orange Fly (Veneto), squadra che i Bo’ Boys avevano superato in semifinale dopo una sfida molto avvincente e combattuta.

Nelle eliminatorie i Bo’ Boys hanno vinto il girone 7 (in totale erano 22) superando i Silver Wolves (Emilia-Romagna) e gli umbri Apocalypse. Nei sedicesimi di finale hanno superato gli umbri della Black Bull, negli ottavi la squadra Adelante (Emilia-Romagna) e nei quarti i corregionali Dragoni.
Aggiungiamo che alle finali nazionali di Arezzo, per quanto riguarda la serie A, hanno partecipato anche i Puhi del capitano Giorgio Domenis, che ad Arezzo sono stati eliminati negli ottavi dai veneti Bad Boys. Nella fase eliminatoria hanno giocato nel girone 20 contro i veneti Il Top a 90 e i lombardi Faro Basso, nei trentaduesimi hanno superato i Lucky Strike e nei sedicesimi gli Eagles Dart.
In Serie B il titolo è andato all’Anonima freccette, in Serie C ai NCC, tra le donne a laurearsi campionesse italiane è stata la squadra The Maleficient.
In totale hanno partecipato alla manifestazione nelle rispettive categorie 280 squadre.

Dei Bo’ Boys, campioni nazionali, fanno parte Vittorio Mancini, Massimo Rigotti, Davide Modonutti, Alex Bassetti, Daniele Trinco, Daniele Petri, Stefano Marseu, Alberto Marconato, Michele Fadi, Stefano Meneghello e Marco Bernardis.
Il titolo italiano e il decennale di attività verranno festeggiati il 3 marzo Da Edy a Remanzacco con un evento che proseguirà fino alle 10.00.