A Vittorio Veneto nei 400 metri progressi per Emanuele Brugnizza

Con il ritorno dell’attività podistica dopo la forzata pausa legata all’emergenza Covid-19, tornano anche le soddisfazioni per il Gruppo sportivo Natisone di Cividale. Che hanno soprattutto un nome, quello di Emanuele Brugnizza che, domenica 5 luglio, è stato impegnato al Meeting nazionale ‘ATL- Etica’ a Vittorio Veneto.

Brugnizza, classe 2001, campione italiano junior indoor sugli 800 metri lo scorso febbraio, a Vittorio Veneto ha corso i 400 ottenendo il tempo di 48”81 che la dice lunga sui notevoli progressi raggiunti dal- l’atleta di Ponte S. Quirino. Sui 400 vantava fino ad ora un 50”47 registrato lo scorso anno, mentre sugli 800 ha un personale di 1’54”94 all’aperto e di 1’53”27 indoor.

Sempre a Vittorio Veneto, nei 400 Allievi si è distinto il fratello Lorenzo, che ha realizzato il tempo di 52”14.

Atleti del Gs Natisone erano stati impegnati il giorno prima, sabato 4 luglio, al Test di allenamento certificati provinciali-transfrontalieri che si è tenuto a Gorizia.

In evidenza si sono messi in particolare Alberto Baldon (80 metri Cadetti), Alice De Pasquale e Elisabetta Nonini (entrambe nei 60 metri Ragazze e nei 600 metri Ragazze).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.