San Pietro al Natisone – Un derby combattuto quello giocato oggi tra i locali e la squadra di Faedis, con alcune decisioni arbitrali che condizioneranno il futuro cammino in campionato della Valnatisone.
Nel primo tempo netto predominio ospite e meritata rete di Alex Del Riccio, che puniva l’abulica formazione di casa. All’inizio della ripresa in cinque minuti la Valnatisone prima grazie a Dejan Sokanović si portava in parità e con poi Mattia Pisu otteneva il vantaggio. Alla mezz’ora l’arbitro non concedeva alla Valnatisone la massima punizione quando Pisu veniva steso in area da un avversario.
La squadra ospite alla mezz’ora pareggiava il conto con il rigore concesso per atterramento di Del Fabbro, che lo trasformava. Nel finale di gara l’arbitro mandava anzitempo negli spogliatoi Sokanović e mister Fabbro, completando così la sua infelice prestazione.
Ai padroni di casa rimaneva l’amaro in bocca per le ammonizioni e le espulsioni comminate direttore di gara. La Valnatisone sarà costretta a giocare sul campo della capolista Chiarbola spuntata e senza il suo timoniere Fabbro.

 

Tabellino

Valnatisone: Zuccolo, Snidarcig, Comugnaro (40′ st. Di Bernardo), Cantarutti, Rausa, Snidaro, Miano, Degano (23′ st. Novelli), Sokanović, Sittaro, Pisu (47′ st. Selescing). A disposizione: Pinatto, Dorbolò, Predan, Gosgnach, Filipov, De Cecco. Allenatore: Fabbro.

Ol3: Spollero, Zambrean (26′ st. Mirabelli), Gressani, Petima, Cicchiello, Iacob, Sicco, Giusto (20′ st. Gerussi), Del Riccio, Calligaris (32′ st.Merlino), Del Fabbro. A disposizione: Di Nucci, Stefanutti, Montenegro, Baccari, Miani, Rocco. Allenatore: Orlando.

Arbitro: Gambin di Udine.