Milena Kocina, promettente giovane calciatrice di San Leonardo, domenica 14 gennaio ha giocato per la prima volta da titolare in Serie B difendendo la porta del Tavagnacco nella sfida con l’Arezzo (una settimana prima era già entrata in campo dopo l’espulsione della portiera titolare). Le avversarie alla fine hanno segnato alla formazione friulana, ripescata in questa stagione in B e attualmente penultima in classifica, ben 4 gol – tutti nel secondo tempo -, ma la diciassettenne portierina (classe 2007) si è meritata il voto 7.

Milena, che ha frequentato la scuola bilingue di S. Pietro, è cresciuta nelle giovanili del San Leonardo, ha giocato per un breve periodo nell’Udinese femminile ed è poi passata al Tavagnacco, dove ha come compagna di squadra anche Valentina Dorbolò (classe 2006), cividalese con radici a Pegliano di Pulfero.