Un vincitore di prestigio per l’Unione Emirati Arabi Tour: il giovane ciclista sloveno Tadej Pogačar, re del Tour de France 2020 (mentre appena quattro anni prima aveva vinto, gareggiando sulle nostre strade, il 4° Gp Valli del Natisone), ha conquistato la corsa a tappe World Tour, regalando una grande gioia ciclistica alla propria squadra e agli appassionati sportivi degli Emirati Arabi Uniti. Lo sloveno dell’UAE Team Emirates ha preceduto di 35 secondi in classifica generale il britannico Adam Yates. Nonostante una caduta ai 40 chilometri Tadej è rientrato in gruppo gettando le basi del successo con un’ottima prestazione nella cronometro della seconda frazione (dove ha ottenuto il quarto tempo), per poi agguantare il primato in classifica con la vittoria sullo Jebel Hafeet e consolidarlo con il secondo posto, ottenuto in cima allo Jebel Jais nella quinta tappa.
Tadej Pogačar ha anche conquistato la classifica dei giovani, mentre l’UAE Team Emirates si è aggiudicata la graduatoria a squadre. La frazione finale, 147 km da Yas Mall ad Abu Dhabi Breakwater, si è conclusa con una volata nella quale il più veloce è stato Fernando Gaviria.
Il vento ha movimentato la giornata, causando alcuni frazionamenti a 60 chilometri dal traguardo. L’UAE Team Emirates si è fatta trovare pronta e compatta nel supportare Pogačar permettendogli di rimanere nelle posizioni di testa del gruppo.