Si tratta del miglior risultato di sempre per la Slovenia al Tour, quello ottenuto dal ventottenne ciclista sloveno Roglič, ex saltatore con gli sci, che ha chiuso al quarto posto nella classifica generale. Roglič, che quest’anno aveva vinto i giri dei Paesi Baschi, della Romandia e della Slovenia – quest’ultimo a ridosso della partenza del Tour -, ha dimostrato di essere alla pari dei mostri del ciclismo mondiale. Lo sloveno ha vinto anche la 19. tappa, la più difficile, quella nei Pirenei tra Lourdes e Laruns, con sei gran premi della montagna ed un’impegnativa discesa finale, in cui ha sbaragliato gli avversari.