Tre derby per la Valnatisone che in Promozione sfiderà anche Azzurra, Forum Julii e Ol3

La Valnatisone inizierà la stagione calcistica dilettantistica della Figc 2019/20 domenica 1 settembre 2019 alle ore 17, ospitando per l’andata del primo turno di Coppa Italia di Promozione al polisportivo comunale “Angelo Specogna” la compagine pordenonese di Corva, mentre domenica 8 settembre, sempre alla stessa ora è prevista la gara di ritorno.
L’urna del sorteggio di coppa ha riproposto la stessa sfida della scorsa stagione: le due squadre si erano affrontate prima nel pordenonese con la Valnatisone sconfitta di misura 2:1 con il provvisorio pari di Mattia Dorbolò, mentre nella ripresa il Corva aveva segnato la rete vincente su calcio di rigore. In questa gara si era infortunato lo sloveno Dejan Sokanovic, rimasto poi lontano dai campi di gioco per tutto il girone di andata del campionato di Promozione.
Dopo la sconfitta, nel ritorno a S. Pietro al Natisone è seguito il rocambolesco 3:3 con i padroni di casa che avevano centrato con Filippo Nin una clamorosa traversa e si erano portati in vantaggio 3:2 con le reti messe a segno da Denis Pocovaz, Marco Sittaro e Giovanni Snidaro, ma gli ospiti avevano controbattuto con la tripletta dell’incontenibile Vriz, chiudendo in parità ed eliminando così la formazione guidata da Marco Billia. La squadra che supererà il turno negli ottavi di finale previsti per l’andata di mercoledì 18 settembre ed il ritorno di mercoledì 2 ottobre affronterà la vincente di Forum Julii-Tolmezzo Carnia.
Per la Valnatisone, a distanza di un anno, si presenta l’occasione della rivincita con la sua rinnovata formazione guidata dal riconfermato mister Glauco Fabbro che, da due settimane, ha iniziato la preparazione per il campionato che prenderà il via nel terzo weekend di settembre con la prima giornata di andata. Da definire ancora il luogo dell’esordio in quanto il calendario sarà reso noto a fine mese.
A proposito di Forum Julii, la compagine di Gagliano è stata promossa per completare il girone B a seguito della rinuncia della formazione del Diana di San Vito di Fagagna; queste le altre formazioni che affronteranno la Valnatisone: Azzurra Premariacco, Chiarbola Ponziana, Costalunga, Juventina S. Andrea, Nk Kras Repen, Ol3, Pro Romans Medea, Risanese, Sant’Andrea S. Vito Trieste, Sevegliano Fauglis, Sistiana Sesljan, Terenziana Staranzano, Trieste Calcio, Zaule Rabuiese. Oltre al derby di Gagliano ci sarà anche quello di Premariacco e di Faedis, e sette trasferte in provincia di Trieste. Un girone impegnativo con due squadre che sono retrocesse dal campionato di Eccellenza e che hanno l’obbiettivo di ritornarci al più presto, ed altre che ci riproveranno con l’incognita delle neo promosse. Certamente sarà una annata avvincente tutta da seguire.
Il presidente Christian Bosco, assieme ai suoi collaboratori, ha rinfoltito la rosa a disposizione del tecnico con conferma della gran parte dei ragazzi che hanno concluso la scorsa stagione e sostituendo i partenti con gli innesti di Federico Zuccolo, Marco De Cecco, Michele Degano, Davide Grassi, Marco Tami e con alcuni ragazzi nati negli anni 2001 e 2002.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.